Analisi dei Sistemi ad Eventi

Docente: Ludovica Adacher

---

 

Esami & Esoneri

Esoneri : si faranno due esoneri, il I durante la prima interruzione (esercizi e prova orale) il II a febbraio (esercizi e prova orale) solo per chi ha un voto sufficiente nel primo esonero.

Modalità di Esame: L'esame consiste in una prova scritta (esercizi e domanda soglia), e di una prova orale.

Crediti formativi: 6

 

Programma

Programma delle Lezioni

MODULO 1

 

Programma delle Lezioni

    1. Introduzione

Sistemi ad eventi discreti (SED)

Modelli ad eventi discreti (MED)

·        MED logici

·        MED temporizzati

    1. Analisi e regolazione dei flussi produttivi

Teoria delle file d'attesa: relazioni fondamentali
Processi di nascita e morte
Teoria delle code e analisi delle prestazioni nei sistemi a flusso
Reti di code aperte
Reti di code chiuse

 

    1. MED logici

Automi

    1. MED temporizzati

Rappresentazione con reti di Petri di sistemi di controllo ad eventi discreti:

Elementi delle reti di Petri: eventi , transizioni; condizioni, posti, marche; marcatura iniziale
Matrici Pre , Post, di incidenza; reti marcate: grafo di stato; equazione di stato, di transizione
Conflitti, modello di magazzino, archi inibitori; concorrenza, modello dei guasti; temporizzazione; controllo supervisore
Proprietà delle reti di Petri: conservatività, limitatezza, vivezza, ciclicità
Invarianti di posto, di transizione; grafi di sincronizzazione.
Rappresentazione del controllo supervisore nelle reti di Petri

 

 

 

Materiale Didattico

Testi di Riferimento

Di Febbraro A., Giua A., “ Sistemi ad eventi discreti “, McGraw-Hill, 2002

 

 

Esercizi RETI DI CODE:

 

DISPENSE                                             

Adacher L., Copie dei lucidi ; ASE\INTRODUZIONE.pdf

Adacher L. , Dispense TeoriaCode.pdf

Agnetis A., Dispense RetiCode.pdf

Agnetis A., Esercizi su reti di code  ASE\Esercizi.pdf; ESCLUSI PEZZI DIVERSI

Nicolò F., Copie dei lucidi esercizio.ppt; esercizio1.ppt; esercizio2.ppt; ASE\NEW ESERPETRI.pdf

Piroddi L., Rappresentazione Algebrica ASE\Rappresentazione Algebrica.pdf

 Piroddi L., Modellizazzione ASE\Modellizazzione.pdf

 Piroddi L., introduzione reti di Petri ASE\introduzione reti di petri.PDF

 Piroddi L., Esempi reti di Petri ASE\Esempi.pdf

 Piroddi L., Analisi Strutturale  ASE\AnalisiSt.pdf

Piroddi L., Analisi grafica ASE\AnalisiGR.pdf

 

---

 

 

 

 

 

Ordine delle lezioni anno accademico 2016-17

Lezione 3-10 Introduzione ASE\INTRODUZIONE.pdf

Lezione 6-10 Dispensa TeoriaCode fino a pg 9

Lezione 10-10 Dispensa TeoriaCode da pg 9 a pg 16 esclusi processi di sola nascita

Lezione 13-10 Dispensa TeoriaCode da pg 19 a pg 22

Lezione 17-10 Dispensa TeoriaCode da pg 16 a pg 19

Lezione 18-10 Reti di code aperte 1-18 esclusa equazione di equilibrio (Reticode)

Lezione 20-10 Esercitazione

Lezione 24-10 Esercitazione

Lezione 27-10 Equazione di equilibrio pg10-11 (Reticode)

Lezione 3-11 Esercitazione

Lezione 7-11 Reti di code chiuse 19-22 esclusa equazione di equilibrio (Reticode)

Lezione 10-11 Reti di code chiuse 23-30

Lezione 14-11 Esercitazione

Lezione 17-11 Esercitazione

Lezione 21-11 Equazione di equilibrio pg 23-24 (Reticode)

Lezione 24-11 Esercitazione

Lezione 28-11 Esercitazione

Lezione 1-12 Esercitazione

Lezione 6-12 Prova Intermedia

Lezione 12-12 Introduzione reti di petri (Piroddi)

Lezione 15-12 Esempi (Piroddi)

Lezione 19-12 Analisi grafica (Piroddi)

Lezione 22-12 Rappresentazione algebrica (Piroddi)

Lezione 9-1 Analisi Strutturale (Piroddi)

Lezione 12-1 Modellazione (Piroddi fino a pg 22)

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

---

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

aggiornamento: ottobre 2016